CliccaQui

Da Giovedì 19 Settembre 2019 al CINEMA AZZURRO

Via Tagliamento, 39 - Ancona Tel.071.0973884
http://www.facebook.com/cinema.azzurro
Intero € 6,00 - Over 65 € 5,00 - Mercoledì € 5,00
ABBONAMENTO   6 Ingressi € 30,00
ABBONAMENTO 14 Ingressi € 65,00

EuropaCinemas
 

SELFIE DI FAMIGLIA
 
Giovedì 19/09 e Venerdì 20/09: 21:00
Sabato 21/09 e Domenica 22/09: 17:00 - 19:00 - 21:00
Martedì 24/09 in Lingua Originale e Sottotitoli in Italiano: 21:00
Mercoledì 25/09: 21:00

Azzurro
CliccaQui


Regia: Lisa Azuelos
Genere: Commedia
Durata: 86'
Cast: Sandrine Kiberlain, Thaïs Alessandrin, Victor Belmondo, Mickaël Lumière, Camille Claris, Kyan Khojandi, Arnaud Valois, Patrick Chesnais
Trailer: Click
 
Hèloïse é una "super-mamma" single: ha tre figli, un ristorante da mandare avanti e all'occasione, perchè no, anche qualche amante. Ma la diciottenne Jade, la più giovane di casa, presto lascerà il nido per continuare i suoi studi in Canada. Mentre la partenza di Jade si avvicina, Hèloïse ripensa ai loro ricordi e si improvvisa regista filmando con il suo telefono i loro momenti insieme prima del viaggio, rendendoli unici grazie alla complicità che ha sempre saputo creare con sua figlia, "la sua piccola".


ANTROPOCENE

Lunedì 23/09: 19:30 - 21:00

Azzurro
CliccaQui


Regia: Jennifer Baichwal, Edward Burtynsky, Nicholas De Pencier
Genere: Documentario
Durata: 87'
Trailer: Click
 

Antropocene è il completamento, dopo Manufactured Landscapes (2006) e Watermark (2013), di una trilogia di documentari sull'impatto delle attività umane sul nostro pianeta. Un viaggio in sei continenti, narrato dalla voce di Alicia Vikander, per accostare i diversi modi nei quali l'uomo sta sfruttando le risorse terrestri e modificando la Terra come mai prima, più di quanto facciano i fenomeni naturali. La tesi dell'Anthropocene Working Group, che ha avviato i suoi studi nel 2009, è che gli ultimi 10.000 anni costituiscano un'era geologica vera e propria. I canadesi Jennifer Baichwal, Nicholas de Pencier ed Edward Burtynsky hanno cominciato, nel 2005, all'inizio anche con il connazionale Peter Mettler, a investigare i paesaggi trasformati dalla mano dell'uomo per arrivare a una conclusione, che è anche il punto più alto e ambizioso dell'opera. Un film con una tesi non nuova: ovvero che l'umanità sta sfruttando, più del dovuto, il pianeta, compromettendone lo stato e con conseguenze potenzialmente ancora più gravi, ma sviluppata in maniera organica e complessa con immagini spettacolari, che siano aeree o subacquee, dal forte impatto visivo e suono che sottolinea ed enfatizza.


AQUILE RANDAGIE
 
Lunedì 30/09: 19:00 - 21:00
Martedì 01/10: 19:00
Mercoledì 02/10: 19:00

Azzurro
CliccaQui


Regia: Gianni Aureli
Genere: Drammatico
Durata: 100'
Cast: Teo Guarini, Alessandro Intini, Matteo Andrea Barbaria, Pietro De Silva, Marc Fiorini
Trailer: Click
 
Milano, Italia, ventennio fascista. Tutte le associazioni giovanili vengono chiuse per decreto del Duce, compresa l'associazione scout italiana. Un gruppo di ragazzi decide di dire di no, e fonda le Aquile Randagie: giovani e ragazzi, guidati da Andrea Ghetti e Giulio Cesare Uccellini, detto Kelly, che continuano le attività scout in clandestinità, per mantenere la Promessa: aiutare gli altri in ogni circostanza. Il gruppo scopre la Val Codera, una piana tra gli alberi segreta e impervia a poche ore da Milano, e ne fa la sua base. Il fascismo non li ignora, li segue, li spia. Ostacoli e violenze non fermano però le Aquile. Dopo il 1943, i ragazzi danno vita al movimento scout clandestino che supporterà la resistenza fino alla fine della guerra.


Prossimamente Prossimamente Prossimamente
Aquile
Ad Astra aaaaa